I Hate My Village // Monk (Roma)

Il servizio fotografico della serata è stato realizzato da Alessandra Spagnoli (Instagram).

Dopo il successo dei primi due singoli Tony Hawk of Ghana e Acquaragia, gli I Hate My Village partono nel loro tour villaggio dopo villaggio. La nuova band formata Fabio Rondanini alla batteria (Calibro 35, Afterhours) e Adriano Viterbini alla chitarra (Bud Spencer Blues Explosion e molti altri), testimonia l’amore viscerale per la musica africana, un amore nato sui palchi – accompagnando maestri quali Bombino e Rokia Traoré – e che si amplifica ulteriormente grazie alla partecipazione di Alberto Ferrari (Verdena) riuscendo a creare una miscela di straordinario effetto. In cabina di regia Marco Fasolo (Jennifer Gentle) che si dimostra ancora una volta uno dei produttori più visionari e abili, tanto nel riprendere l’energia dei musicisti in gioco, quanto nel raccontare tutti i variopinti paesaggi sonori della loro scrittura. Un viaggio in un mondo senza frontiere.