Funk Shui Project & Davide Shorty prossimamente all’Alcazar Live a Roma

È per sabato 1 dicembre, all’Alcazar Live, l’appuntamento romano con i Funk Shui Project che per il loro secondo album hanno scelto la voce del cantautore e beatmaker Davide Shorty. Fu proprio il rapper palermitano ad inaugurare l’apertura ufficiale dell’Alcazar, il 4 maggio dello scorso anno. Ed ora lo ritroviamo sullo stesso palco per la presentazione del progetto chiamato Terapia di Gruppo.

Funk Shui Project sono attivi dal 2008, un collettivo di musicisti e produttori torinesi che ama mischiare suoni funk e hip hop, cambiando ogni volta il proprio frontman come con Willie Peyote, nell’album che uscì nel 2014 Andare Via.

Per questo ultimo progetto si sono avvalsi della voce soul di Davide Shorty, che ha contribuito con i propri testi alla realizzazione del progetto Terapia di Gruppo. Il cantante siciliano ha pubblicato il suo primo lavoro, firmando con la Macro Beats, nel 2016, Straniero, che lo ha portato in giro per tutta Italia.

Con questo nuovo lavoro, composto di 11 tracce, i ragazzi percorrono una vera e propria “terapia”, parlando di molti aspetti sociali di questi tempi, come l’integrazione, il rapporto di odio e amore che si ha con la propria terra, le relazioni sentimentali che vivono.

Per vederli dal vivo basta recarsi all’Alcazar Live sabato 1 dicembre!

Alessandra Spagnoli

Tickets

  • 10€ con drink | 1a release di tickets
  • 10€ senza drink | 2a release di tickets o con inserimento in lista 👉🏻 www.alcazarlive.it/#contatti
  • 10€ con drink | alla porta | prima delle 20:30h
  • 15€ senza drink | alla porta | dopo le 20:30h

Ticket Link 👉🏻 http://bit.ly/FunkShui-Davide-Shorty-Alcazar