Il servizio fotografico della serata è stato realizzato da Massimiliano Raimondo (Facebook | Instagram).

DSL*Dire Straits Legacy sono nati dall’amore e dalla passione per la musica dei Dire Straits, rock band britannica formatasi nel 1977, con l’idea di portare la musica del celebre gruppo a tutti gli appassionati che hanno atteso a lungo di poter riascoltare dal vivo tanti brani memorabili. Nel corso degli ultimi anni ci sono stati vari cambi di formazione, fino a quella attuale formata da: Alan Clark (tastiere, hammond e cori), Phil Palmer (chitarre), Trevor Horn (basso), Danny Cummings (percussioni e cori), Mel Collins (sax), Andy Treacey (batteria), Marco Caviglia (voce e chitarra) e Primiano Di Biase (tastiere).

Il tour è l’occasione per rivivere la magia dell’indimenticabile repertorio dei Dire Straits, con brani come Money for NothingSo Far AwaySultans of SwingWalk of Life e tanti altri successi, ma anche per ascoltare alcune canzoni del nuovo album di inediti 3 Chord Trick prodotto da Phil Palmer e Alan Clark, registrato tra Los Angeles e Roma presso i Forward Studios dove l’album è stato completato, e pubblicato dall’etichetta Forward Music Italy.

Nel 2017, è arrivato il primo tour internazionale, organizzato da We4Show, che li ha visti esibirsi con successo in Francia, Svizzera, Lussemburgo e anche in Sudamerica, con una serie di sold-out in diverse città. 

Con il recente ingresso di Trevor Horn – uno dei più rinomati produttori della sua generazione e una vera leggenda dell’industria musicale (anche grazie alle sue storiche collaborazioni con gli Yes e i Buggles famosi per l’iconica Video Killed the Radio Star) – in veste di bassista, la line-up di questo tour è formata dai componenti storici Alan Clark (tastiere, hammond e cori), che nell’aprile del 2018 si è recato a Cleveland per ritirare l’ambito riconoscimento della Rock and Roll Hall of Fame come storico membro dei Dire StraitsDanny Cummings (percussioni e cori), Mel Collins (sax), e Phil Palmer (chitarre e cori), insieme alla strepitosa sezione ritmica formata da Trevor Horn (basso) e Andy Treacey(batteria), con gli italiani Marco Caviglia (voce e chitarra) e Primiano Di Biase (tastiere).