Se Nascevo Femmina è il nuovo disco di inediti di Ilaria Viola

Se Nascevo Femmina è il nuovo disco di inediti di Ilaria Viola uscito oggi, 24 maggio, per Goodfellas / Lapidarie Incisioni. Il release party è già programmato per il prossimo primo luglio a ‘Na Cosetta Estiva a Roma e noi ci saremo.

La cantautrice romana intesse un nuovo lavoro, scritto in totale rottura con tutto ciò che la rappresentava nel precedente album intitolato Giochi di Parole, uscito nel 2014. L’artista abbandona consapevolmente la ricerca forsennata del bello, sorpassa l’ideale del manierismo tecnico e lascia intatto il concetto come unica cosa che conta.

«Se nascevo femmina è un disco che nasce dal desiderio di farmi esplodere. La costrizione manieristica del primo disco, che non rinnego assolutamente, ma che trovavo anacronistica rispetto alla mia crescita degli ultimi anni come essere umano, non rispecchiava più la rabbia che ho cominciato a provare per una società alla deriva. L’incontro con Giacomo Ancillotto col quale ho arrangiato tutto il disco è stato illuminante. Dopo un anno era pronto.»

Ilaria Viola - Se Nascevo Femmina
Ilaria Viola – Se Nascevo Femmina

Un disco che racconta dubbi e perplessità sulla condotta sociale universale e che ricerca e reclama un nuovo modo di rivendicare la femminilità. Dalle nuove riflessioni emergono 8 tracce cariche di durezza e dolcezza al tempo stesso, in cui l’essenziale componente ironica racchiude un lavoro consapevole.

«Quello che mi auguro è che riesca ad arrivare la denuncia e l’insofferenza che provo nei confronti di qualsiasi tipo di discriminazione, qualsiasi tipo di condizionamento socioculturale e qualsiasi lesione della libertà, non necessariamente dichiarata, ma a volte imposta attraverso condizionamenti mediatici. È un disco arrabbiato con la nostra società che non ci consente di vivere mai nulla che non abbia un’etichetta. Una cosa che io trovo claustrofobica.»

Il disco, interamente scritto da Ilaria Viola, è stato arrangiato dalla cantautrice insieme a Giacomo Ancillotto e vede la produzione artistica di Lucio Leoni ed è stato anticipato dal singolo e video omonimo.

«Avere una propria spiritualità, mascolinità, femminilità, promiscuità, non significa necessariamente essere buddisti, induisti, maschi, femmine, immorali. Amare un uomo e disperarsi quando se ne va non vuol dire non sapere che si sopravvive e si supera. Essere una donna non vuol dire essere una femmina. E indossare le scarpe di Chanel non vuol dire essere una femmina, o essere una donna. Vuol dire semplicemente indosso scarpe di Chanel.»

Ilaria Viola - Se Nascevo Femmina
Ilaria Viola – Se Nascevo Femmina

Se nascevo femmina – Tracklist:

1. Bamboombeto
2. Leila
3. Per mezz’ora
4. Se nascevo femmina
5. Martini
6. Per la gola
7. La via di mezzo
8. Mulini a vento

Etichetta: Goodfellas / Lapidarie Incisioni
Distribuzione ed Edizioni: Goodfellas
Ufficio Stampa e Promozione: Big Timepressoff@bigtimeweb.it

Crediti del Disco

Produzione artistica: Lucio Leoni
Arrangiato da Giacomo Ancillotto e Ilaria Viola
Registrato da Luca D’aversa presso L’albero Recording Studio
Missato da Lucio Leoni presso Monkey Studio
Masterizzato da Riccardo Parenti presso Elephant Mastering

Hanno suonato nel disco:
Batteria: Filippo Schininà
Basso: Andrea Grossi
Tasti: Daniele “Coffee” Rossi
Chitarre: Giacomo Ancillotto
Chitarra su Per la Gola: Daniele Borsato
Voce e cori: Ilaria Viola
Voce su Bamboombeto: Lucio Leoni